divina commedia 1363

Divina Commedia 1363

codice: 379

Replica storica dantesca, da un codice del 1363 sec. Inferno - canto primo Incipit; per la realizzazione di questa riproduzione sono stati utilizzati solamente materiali filologicamente conformi al periodo dell'originale realizzato a Siena a soli 42 anni dalla morte del sommo poeta.

codice: 379
larghezza (cm): 44
altezza (cm): 60
disponibile subito: si
valuta tempi: Tempi di spedizione
supporto: Vellum steso a telaio
materiali e strumenti: Inchiostro ferrogallico, Penna d'oca, Rosso vermiglione
Note: il telaio è in legno di mogano massello

Nel mezzo del cammin di nostra vita
mi ritrovai per una selva oscura,
ché la diritta via era smarrita.

Ahi quanto a dir qual era è cosa dura
esta selva selvaggia e aspra e forte
che nel pensier rinova la paura!

Tant' è amara che poco è più morte;
ma per trattar del ben ch'i' vi trovai,
dirò de l'altre cose ch'i' v'ho scorte.

Io non so ben ridir com' i' v'intrai,
tant' era pien di sonno a quel punto
che la verace via abbandonai.

Ma poi ch'i' fui al piè d'un colle giunto,
là dove terminava quella valle
che m'avea di paura il cor compunto,

guardai in alto e vidi le sue spalle
vestite già de' raggi del pianeta
che mena dritto altrui per ogne calle.

Allor fu la paura un poco queta,
che nel lago del cor m'era durata
la notte ch'i' passai con tanta pieta.

E come quei che con lena affannata,
uscito fuor del pelago a la riva,
si volge a l'acqua perigliosa e guata,

così l'animo mio, ch'ancor fuggiva,
si volse a retro a rimirar lo passo
che non lasciò già mai persona viva.

Poi ch'èi posato un poco il corpo lasso,
ripresi via per la piaggia diserta,
sì che 'l piè fermo sempre era 'l più basso.

Ed ecco, quasi al cominciar de l'erta,
una lonza leggiera e presta molto,
che di pel macolato era coverta;

e non mi si partia dinanzi al volto,
anzi 'mpediva tanto il mio cammino,
ch'i' fui per ritornar più volte vòlto.

Dante Alighieri, Divina Commedia (Inferno) - canto I - vv 1-36
  • Replica from Codex HRC 45 - (today at Texas University - Austin) dated 1363 a.D. - Siena (Italy) -
  • Dante Alighieri - Inferno - canto I - vv 1-36

dal minuto 9.55 comincia la parte trascritta in questa pergamena, recitata dall'immenso Vittorio Gassman (1993)