lista materiali

Terra di Siena

Terra di Siena

La terra di siena naturale è un pigmento inorganico minerale naturale, e si ottiene tramite l’estrazione della terra (a cielo aperto) e la successiva frantumazione, levigazione e asciugatura.
La terra usata in scriptorium proviene dalla vena di un possedimento che fu del De' Medici a Siena.

Read more

Terra di Cipro

Terra di Cipro

Terra di Cipro naturale HG. La terra d'ombra naturale, conosciuta anche come terra di Cipro, è un pigmento reperibile in natura, ottenuto mediante macinazione e calcinazione della materia prima. Noto sin dall'antichità, è spesso presente insieme all'ocra nelle pitture rupestri del periodo Neolitico.

Read more

Malachite

Malachite

Pigmento ottenuto dalla frantumazione di pietre di malachite

Read more

Matite Colorate

Matite Colorate

Matite Colorate professionali

Read more

Sangue

Sangue

Esistono nella storia rari testi scritti con il sangue,

Read more

Carta artistica

Carta artistica

Carta di pregio nata espressamente per usi artistici.

Read more

Tecnica mista

Tecnica mista

Utilizziamo questa dicitura quando l'illustrazione è stata realizzata usando vari materiali

Read more

China

China

L'inchiostro di china, detto anche inchiostro cinese o semplicemente china, è un inchiostro nero utilizzato per la scrittura, il disegno e la pittura.

Read more

Argento in conchiglia

Argento in conchiglia

Si tratta di argento puro macinato in polvere finissima e mischiato con gomma arabica.

Read more

Carta Pergamenata

Carta Pergamenata

È la prestigiosa carta ad effetto pergamena utilizzata anche dal merchandising originale del signore degli anelli per produrre la replica della mappa de "Lo Hobbit"

Read more

Inchiostro di mallo di noce

Inchiostro di mallo di noce

Un'antica ricetta insegna che dai malli delle noci nel giorno di San Giovanni si può ottenere facilmente un buon inchiostro

Read more

Guazzo artigianale

Guazzo artigianale

Guazzo artigianale

Read more

Tempera all'uovo

Tempera all'uovo

Come preparare la tempera al tuorlo d’uovo

A base della tempera, c’è un prodotto organico naturale costituito dall’uovo.
Sarebbe buona cosa poter innanzitutto disporre di uova di giornata, ma poiché la maggior parte degli artisti vive in città e non ha un pollaio,

Read more

Oro in conchiglia

Oro in conchiglia

La doratura a conchiglia o doratura a nicchia è realizzata mescolando della polvere d’oro con un legante (vernice, colla animale o gomma arabica) e poi stendendo il composto a pennello.

Read more

Rosso vermiglione

Rosso vermiglione

Il vermiglione è "il rosso sintetico medievale", proveniente dalla lavorazione del cinabro: un minerale contenente il pigmento rosso.

Read more

Rosso cinabro

Rosso cinabro

Il cinabro è un minerale contenente il pigmento rosso che prende il suo nome quando ricavato dal minerale stesso o assume quello di vermiglione quando ottenuto artificialmente.

Read more

Blu di lapislazzuli

Blu di lapislazzuli

Il pigmento blu di lapislazzuli o "blu oltremare" è sin dall'antichità il pigmento blu più stabile, pregiato, intenso e prezioso che della storia dell'arte, degno di re, papi ed imperatori, spesso associato al rosso di porpora e agli ori nell'iconografia della madonna.

Read more

Calamo

Calamo

Il calamo viene intagliato nella parte superiore di una canna.

Read more

Pergamena Vegetale

Pergamena Vegetale

È la prestigiosa pergamena utilizzata per i diplomi di laurea.

Read more

Carta bambagina

Carta bambagina

La lavorazione della carta bambagina consisteva nel raccogliere stracci e tessuti preferibilmente di cotone, che venivano poi battuti da magli di legno per spezzarne le fibre.

Read more

Vellum steso a telaio

Vellum steso a telaio

Il "Vellum" (detto anche pergamena o cartapecora o ancora carta pecudina) è una pelle di animale di solito di agnello o vitello non conciata e composta di collagene, utilizzata come supporto scrittorio fino al XIV secolo, quando venne gradatamente soppiantata dalla carta di canapa o d'altre fibre tessili.

Read more

Vellum

Vellum

Il "Vellum" (detto anche pergamena o cartapecora o ancora carta pecudina) è una pelle di animale di solito di agnello o vitello non conciata e composta di collagene, utilizzata come supporto scrittorio fino al XIV secolo, quando venne gradatamente soppiantata dalla carta di canapa o d'altre fibre tessili.

Read more

Penna d'oca

Penna d'oca

La penna d'oca sostituì progressivamente il calamo in Occidente, tra il VI e il IX secolo, poiché permetteva di scrivere in maniera più fine sulla pergamena e in quanto la sua flessibilità permetteva di ottenere più facilmente pienezza e delicatezza nel tratto.

Read more

Inchiostro ferrogallico

Inchiostro ferrogallico

Il nero ferrogallico è l'atramentum ad scribendum (inchiostro) per eccellenza nella storia della scrittura.
La ricetta base risale al tardo impero romano.

Read more