mappa hobbit

Mappa Hobbit telaio 5

codice: 454

La replica mappa tratta dal libro "Lo Hobbit" di J.R.R. Tolkien, con gli stessi materiali che i protagonisti avrebbero usato nella Terra di Mezzo.

codice: 454
larghezza (cm): 64
altezza (cm): 55
disponibile subito: no
valuta tempi: tempi di produzione
supporto: Vellum steso a telaio
materiali e strumenti: Argento in conchiglia, Inchiostro ferrogallico, Penna d'oca, Rosso vermiglione

La Mappa di Thrór era una mappa di pergamena disegnata da Thrór, il quale la passò successivamente a Thráin II assieme alla sua Chiave.
Recuperata da Gandalf a Dol Guldur, nel 2941 TE venne utilizzata da Thorin e la sua Compagnia per riconquistare Erebor da Smaug.


«Bilbo, ragazzo mio, va’ a prendere la lampada e illuminiamo un po’ questa!». E alla luce di una grossa lampada dall’ombra rossa, spiegò sulla tavola un pezzo di pergamena che somigliava molto a una mappa. «Questa fu fatta da Thror, tuo nonno, Thorin», disse Gandalf: «È una pianta della Montagna» […] «Vedete quella runa sulla parte orientale e la mano che la indica dalle altre rune? Questo è il segno di un passaggio alle Sale Inferiori», disse lo stregone."

J.R.R. Tolkien, Lo Hobbit