castello di hogwarts

Hogwarts castello

codice: 260

L'arrivo di Harry Potter alla scuola di Hogwarts

codice: 260
larghezza (cm): 33
altezza (cm): 48
disponibile subito: si
valuta tempi: Tempi di spedizione
supporto: Carta bambagina
materiali e strumenti: China, Inchiostro ferrogallico, Oro in conchiglia, Penna d'oca
Note: illustrazione a cura di Giulia Nasini

Testo in alto scritto in oro

“Hogwarts, Hogwarts,
Hoggy Warty Hogwarts,
Teach us something please,
Whether we be old and bald,
Or young with scabby knees,
Our heads could do with filling
With some interesting stuff,
For now they're bare and full of air,
Dead flies and bits of fluff,
So teach us something worth knowing,
Bring us back what we've forgot,
Just do your best, we'll do the rest,
And learn until our brains all rot...”

Canzone di Hogwarts
Testo in basso in nero ferrogallico

Lo stretto sentiero si era spalancato all'improvviso sul bordo di un grande lago nero.
Appollaiato in cima a un'alta montagna sullo sfondo, con le finestre illuminate che brillavano contro il cielo pieno di stelle, si stagliava un grande castello con molte torri e torrette.
E le barchette si staccarono dalla riva, scivolando sul lago liscio come vetro.
Tutti tacevano, lo sguardo fisso sul grande castello che li sovrastava. Torreggiava su di loro, man mano che si avvicinavano alla rupe su cui era arroccato.
Harry non aveva mai immaginato in vita sua che potesse esistere un posto tanto splendido e sorprendente.

J.K.Rowling, Harry Potter e la Pietra Filosofale