davide schileo

Davide Schileo

Mi chiamo Davide Schileo e sono nato nella provincia di Treviso nel 1994. Fin dalla tenera età ho dimostrato una grande passione per il disegno, interesse che mi ha accompagnato costantemente nel corso degli anni e che, dopo gli studi classici, mi ha spinto a iscrivermi all'Accademia di Belle Arti di Venezia. In questo ambiente ho avuto modo di conoscere il mondo dell'Incisione e della Stampa d'Arte ed è così che, sperimentandone le varie tecniche e segreti, mi sono per la prima volta imbattuto in quello che sarebbe diventato il mio principale medium di espressione, la Xilografia.
Sono molti gli aspetti che amo di questa tecnica grafica: per prima cosa è conosciuta come il più antico metodo di riproduzione in serie di un'immagine a partire da una tavola incisa e ogni sua fase di lavorazione, dall'intaglio alla stampa, mi fa viaggiare nel passato medievale in cui è nata e da cui traggo ispirazione per ogni mia imago; in secondo luogo amo la natura del segno, il quale all'apparenza può sembrare semplice e rigida ma che in verità cela dietro di sé un minuzioso lavoro e un'accurata scelta delle principali linee e tratteggi che definiscono una figura.
Pur essendo stato tentato più volte dal modernismo e dalle molli e facili soluzioni del mondo contemporaneo, mi sono sempre ostinato a guardare all'Arte antica come il supremo punto di riferimento della mia ricerca artistica: osservo con ammirazione stampe e disegni dei grandi maestri medievali e rinascimentali e cerco di assimilarne lo spirito e di riproporlo in forme e composizioni nuove per riprendere una vecchia tradizione da dove è stata interrotta e farla rivivere al giorno d'oggi attraverso il mio stile personale.
Particolarmente affini a questa ambizione sono le mie xilografie legate al tema del Memento mori, un'iconografia religiosa che tengo a riproporre in tutta la severità e schiettezza del suo significato originale.
Completamente estranee al valore meramente estetico e consumistico che viene oggi dato all'arte macabra, il loro messaggio può essere interpretato sì come un richiamo a una memoria dimenticata ma anche come una sorta di manifesto del mio ideale stile di vita.
Come infatti il morto veste il ruolo di un essere proveniente da un altro tempo e per questo capace di sovvertire l'ordine attuale delle cose, allo stesso modo con la mia presenza antica intendo impressionare, sia nel senso positivo che negativo del termine, le anime contemporanee che mi circondano.

. davideschileo.wixsite.com/website
. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
. www.facebook.com/tabulaehandmadeprint
. www.instagram.com/tabulae/

guarda i lavori realizzati con Davide Schileo