Beatitudini

Il discorso della montagna, o "discorso sulle beatitudini" tratto dal vangelo di Matteo in italiano e latino, con un Cristo benedicente ripreso dai modelli delle vetrate piombate

codice: 140
larghezza (cm): 70
altezza (cm): 50
disponibile subito: si
valuta tempi: Tempi di spedizione
supporto: Carta artistica
materiali e strumenti: Inchiostro ferrogallico, Matite Colorate, Oro in conchiglia, Penna d'oca
in collaborazione con: Gaia Perotto
Vangelo - Matteo 5,1-12
Ma Gesù vedendo le folle, salì sul monte; e dopo che fu seduto si avvicinarono a lui i suoi discepoli.
E aprendo la sua bocca insegnava loro, dicendo:
Beati i miti perché essi stessi possiederanno la terra.
Beati coloro che piangono poiché saranno consolati.
Beati coloro che hanno fame e sete di giustizia poiché saranno saziati.
Beati i misericordiosi poiché otterranno misericordia.
Beati quelli dal cuore puro poiché vedranno Dio.
Beati gli amanti della pace poiché saranno chiamati figli di Dio.
Beati coloro che subiscono una persecuzione a causa della giustizia, poiché di essi è il regno dei cieli.
Beati siete quando vi avranno insultato, e vi avranno perseguitati e avranno detto, mentendo, ogni male contro di voi, per causa mia.
Gioite ed esultate poiché abbondante è la vostra ricompensa nei cieli.
Così infatti hanno perseguitato i profeti che vissero prima di voi.
Latino
Videns autem Iesus turbas, ascendit in montem; et cum sedisset, accesserunt ad eum discipuli eius.
Et aperiens os suum docebat eos, dicens: " Beati mites, quoniam ipsi possidebunt terram.
Beati qui lugent, quoniam ipsi consolabuntur. Beati qui esuriunt et sitiunt iustitiam, quoniam ipsi saturabuntur.
Beati misericordes, quoniam ipsi misericordiam consequentur.
Beati mundo corde, quoniam ipsi Deum videbunt.
Beati pacifici, quoniam filii Dei vocabuntur.
Beati qui persecutionem patiuntur propter iustitiam, quoniam ipsorum est regnum caelorum.
Beati estis cum maledixerint vobis, et persecuti vos fuerint, et dixerint omne malum adversum vos, mentientes, propter me.
Gaudete et exsultate, quoniam merces vestra copiosa est in caelis;
sic enim persecuti sunt prophetas qui fuerunt ante vos.

img1
img2
img3
img4
img5